Not a member?     Existing members login below:

Un Ponte di Lettere

UN PONTE DI LETTERE
Pubblicato da Duncan James
Traduzione a cura di Valeria Malacasa
Copyright 2012 Duncan James
UN PONTE DI LETTERE
Di Duncan James
M
arjorie Northcot morì all'improvviso. Venne fuori che si era trattato di un attacco di
cuore, ma fu un grande shock perché nessuno se lo sarebbe mai aspettato. Non
c'era stata alcuna avvisaglia, nemmeno un segno.
Non esiste un buon momento per morire; tuttavia, sebbene lei non avesse mai detto la
propria sull'argomento, quello era il momento peggiore che avesse potuto scegliere.
Suo marito, Maurice, si trovava all'estero. Lavorava per il Ministero degli Esteri, anche se
nessuno, nemmeno Marjorie, era sicuro di cosa facesse in pratica. Né nessuno era mai del
tutto sicuro di dove fosse. Però una cosa divenne chiara fin da subito. Non era 'all'estero' nel
senso che era andato ad una conferenza o qualcosa del genere. Lui stava viaggiando
all'estero. Un ufficiale nel proprio ufficio pensava che Maurice fosse su un aereo per
Singapore, mentre un altro lo credeva ad Hong Kong. Un tizio, un qualsiasi impiegato,
addirittura suggeriva che fosse andato in Corea, ma nessuno ci faceva troppa attenzione.
Non che Maurice avesse un vero e proprio ufficio, in effetti. Il posto in cui uno va al lavoro
tutti i giorni, perché quella è una cosa che Maurice non faceva mai. Andare in un ufficio.
Alla fine, quando erano riusciti finalmente a rintracciarlo, si scoprì che si erano tutti
1
Remove